Condividi:

facebook twitter linkedin google email

Richiesta di conformità edilizia e di agibilità

Modalità

Il certificato di conformità edilizia e di agibilità è richiesto per tutti gli interventi edilizi soggetti a SCIA  e a Permesso di Costruire e per gli interventi privati la cui realizzazione sia prevista da accordi di programma (opere e interventi da realizzare a seguito della conclusione di un accordo di programma ai sensi dell'art. .34 del D.Lgs. 267/2000 e dell'art. 40 della L.R. 20/2000).

Cosa occorre

RICHIESTA DI CERTIFICATO DI CONFORMITA' EDILIZIA E DI AGIBILITA'
L'interessato trasmette entro 15 gg dall'effettiva conclusione delle opere e comunque entro il termine d ivalidità del titolo orignario, la comunicazione di fine dei lavori corredata:
a) dalla domanda di rilascio del certificato di conformità edilizia e di agibilità;
b) dalla dichiarazione asseverata, predisposta da professionista abilitato, che l'opera realizzata è conforme al progetto approvato o presentato ed alle varianti, dal punto di vista dimensionale, delle prescrizioni urbanistiche ed edilizie, nonché delle condizioni di sicurezza, igiene, salubrità, efficienza energetica degli edifici e degli impianti negli stessi installati, superamento e non creazione delle barriere architettoniche, ad esclusione dei requisiti e condizioni il cui rispetto è attestato dalle certificazioni di cui alla lettera c);
c) dal certificato di collaudo statico, dalla dichiarazione dell'impresa installatrice che attesta la conformità degli impianti installati alle condizioni di sicurezza, igiene, salubrità e risparmio energetico e da ogni altra dichiarazione di conformità comunque denominata, richiesti dalla legge per  l'intervento edilizio realizzato;
d) dall'indicazione del protocollo di ricevimento della richiesta di accatastamento dell'immobile, quando prevista, presentata dal richiedente;
e) dalla SCIA per le eventuali varianti in corso d'opera realizzate ai sensi dell'articolo 22 della L.R. n. 15/2013;
f) dalla documentazione progettuale che si è riservato di presentare all'atto della fine dei lavori, ai sensi dell'articolo 12, comma 5, lettera c) della L.R. n. 15/2013.

RICHIESTA DI CERTIFICATO DI CONFORMITA' EDILIZIA E AGIBILITA' PARZIALE 
Il rilascio del certificato di conformità edilizia e agibilità parziale può essere richiesto:
a) per singoli edifici e singole porzioni della costruzione, purché strutturalmentee funzionalmente autonomi, qualora siano state realizzate e collaudate le infrastrutture per l'urbanizzazione degli insediamenti relative all'intero edificio e siano state completate le parti comuni relative al singolo edificio o singola porzione della costruzione;
b) per singole unità immobiliari, purché siano completate le opere strutturali, gli impianti, le parti comuni e le opere di urbanizzazione relative all'intero edificio di cui fanno parte.
Nel caso di richiesta di agibilità parziale, la comunicazione di fine lavori individua specificamente le opere edilizie richiamate dalle lettere a) e b).


La domanda dovrà essere redatta utilizzando l'apposita modulistica unificata regionale.

Tempi a conclusione del procedimento

Il termine per il rilascio del certificato di conformità edilizia e agibilità è fissato dalla nomativa regionale in 90 gg dalla richiesta fatta salva   l'interruzione del termine qualora lo Sportello Unico, rilevi l'incompletezza formale della documentazione presentata; in questo caso lo Sportello Unico entro il termine perentorio di quindici giorni dalla presentazione della domanda, richiede agli interessati, per una sola volta, la documentazione integrativa non a disposizione dell'amministrazione comunale. Il termine ricomincia a decorrere per intero dal ricevimento degli atti.

La completa presentazione della documentazione, ovvero l'avvenuta completa integrazione della documentazione richiesta, consente l'utilizzo immediato dell'immobile, fatto salvo l'obbligo di conformare l'opera realizzata alle eventuali prescrizioni stabilite dallo Sportello
unico in sede di rilascio del certificato di conformità edilizia e di agibilità, ai sensi del comma 11 secondo periodo della L.R. n. 15/2013.



Costi a carico dell'utente

Diritti di segreteria nella misura di € 60,00 da versare al momento della presentazione della domanda.

Modalità di svolgimento dei controlli

Lo Sportello Unico Edilizio effettua i controlli sistematici su tutte le seguenti opere:
a) interventi di nuova edificazione;
b) interventi di ristrutturazione urbanistica;
c) interventi di ristrutturazione edilizia;
d) interventi edilizi per i quali siano state attuate varianti in corso d'opera che presentino i requisiti di cui all'articolo 14 bis della legge regionale n. 23 del 2004.
e) tutti gli interventi subordinati a SCIA.

Entro venti giorni dalla presentazione della domanda ovvero della documentazione integrativa richiesta, lo Sportello Unico comunica ai soggetti direttamente interessati dal controllo, e dunque al titolare delle opere edilizie, al direttore dei lavori e all'impresa esecutrice degli stessi, la data dell'ispezione.

Modulistica

UT - Asseverazione CCEA
UT - Domanda di rilascio del certificato di conformita edilizia e agibilita
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.111 - Fax 051.69.54.141
email (PEC): comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni:
protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl