Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 1 luglio 2020 | Volontariato sociale

CastelAid - Doniamo con il cuore

CastelAid - Doniamo con il cuore
In questi giorni difficili, il grande cuore solidale di Castel San Pietro Terme batte più forte che mai, con tante associazioni, tante imprese e tanti cittadini che si impegnano aiutando le persone in condizioni di fragilità e contribuendo con donazioni alla Protezione Civile e all'Ausl.
Grazie a tutti!

In questa pagina pubblichiamo le donazioni che ci vengono segnalate.

EB ABBIGLIAMENTO DONA ALLA CASA DELLA SALUTE I
L RICAVATO DELLE SUE MASCHERINE

EB Abbigliamento, storica attività commerciale presente nel centro di Castel San Pietro Terme, ha devoluto 1.700 euro alla Casa della Salute di Castel San Pietro Terme per ringraziare medici e personale sanitario per il lavoro svolto per l'emergenza Covid. La somma è l'intero ricavato della vendita di mascherine che EB ha fatto cucire a mano con scampoli di cotone e seta dalla sarta Paola, cui si rivolge per orli e riparazioni.«In un momento in cui i dispositivi di protezione individuali erano introvabili – racconta Bruna Vigna, socia insieme al marito Ermanno Curti e alla figlia Carlotta –, abbiamo provato a fare la nostra parte, proponendo un prodotto di pregio, lavabile e con le stesse caratteristiche difensive delle mascherine chirurgiche. In poco tempo ne abbiamo vendute 170».

LA DITTA BF DI OSTERIA GRANDE HA DONATO 1000 MASCHERINE

La ditta BF di Osteria Grande ha donato 1000 mascherine in TNT (tessuto non tessuto) alla Protezione Civile del Comune di Castel San Pietro Terme impegnata nelle attività di supporto alla popolazione in questo periodo di emergenza Covid-19. «Vediamo che c'è sempre bisogno di mascherine e siamo disponibili a donarne ancora, in caso di ulteriori necessità».

I RAGAZZI DELLE PIZZIGOTTI HANNO RACCOLTO 2085 EURO PER L'AUSL DI IMOLA

Il progetto ha visto protagonisti i giovani studenti della scuola media F.lli Pizzigotti di Castel San Pietro Terme che si sono impegnati nel trovare più adesioni possibile per raccogliere fondi per l'Ausl di Imola.
con il sostegno del Consiglio d'Istituto e dei genitori.

AVIS AIUTA LE CARITAS DI CASTEL SAN PIETRO E OSTERIA GRANDE

“Le Caritas ci hanno segnalato un aumento di nuclei familiari bisognosi di aiuto. Ci siamo perciò rivolti al punto vendita Leader Price, presente sul territorio comunale, che ha accolto la proposta sostenendola con uno sconto sul materiale acquistato”. La consegna delle derrate alimentari è avvenuta il 28 maggio nella sede della Caritas di Castel San Pietro alla presenza dei volontari delle associazioni coinvolte e di un rappresentante di Leader Price. In questa occasione sono state donate alle Caritas di Castel S. Pietro e di Osteria Grande anche un centinaio di mascherine realizzate a mano dalle proprietarie dell'Erboristeria “I mulini a vento” di Osteria Grande, con tessuto donato dal mobilificio Pedrini e preparate con la collaborazione di altri volontari.

5MILA EURO PER L'AUSL DI IMOLA DA GIUNTA E PRESIDENZA DEL CONSIGLIO COMUNALE

I componenti della Giunta e la Presidenza del Consiglio Comunale di Castel San Pietro Terme hanno donato le proprie indennità del mese di aprile all'Ausl di Imola per un totale di 5.158,23 euro. «In questo momento di emergenza sanitaria e in cui l'azienda sanitaria locale di Imola si è dimostrata ancora una volta all'avanguardia sul territorio nazionale abbiamo voluto contribuire, anche in prima persona, con una donazione per dimostrare tutta la nostra gratitudine nei confronti dei medici, degli infermieri e di tutti gli operatori sanitari e della comunicazione che si stanno spendendo ogni giorno per garantire la salute e la sicurezza della nostra comunità».

GRANO SARACENO: PIZZE AI CASTELLANI BISOGNOSI

Un “gustoso” gesto solidale è giunto dalla pizzeria Grano Saraceno di Castel San Pietro Terme che si è offerta di regalare delle pizze alle persone in difficoltà in questo periodo di emergenza per l'epidemia Covid-19. I titolari della pizzeria hanno proposto nei giorni scorsi l'iniziativa di solidarietà alla Giunta comunale, che ha organizzato la distribuzione insieme all'Auser.

ROBOPAC HA CONFEZIONATO 15MILA MASCHERINE

La ditta Robopac, in accordo con il Comune di Castel San Pietro Terme, ha dato un importante contributo all'impegno per il contenimento dell'epidemina da Covid-19, fornendo a titolo completamente gratuito il confezionamento di 15mila mascherine per i cittadini residenti nel territorio comunale, dove si trova il quartier generale del Gruppo. La consegna dei dispositivi sanitari è avvenuta presso la sede Robopac, venerdì 8 maggio, alla presenza del sindaco di Castel San Pietro Terme Fausto Tinti.

AVIS CASTEL SAN PIETRO TERME: 500 MASCHERINE IN DONO

Un gesto solidale particolarmente significativo in questa fase 2 dell'Emergenza Covid-19 giunge da parte dell'Avis di Castel San Pietro Terme. L'associazione, da sempre particolarmente attiva e radicata nel territorio, ha infatti donato all'Amministrazione Comunale 500 mascherine chirurgiche, che verranno distribuite ai cittadini castellani grazie ai volontari del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile.

LIONS E LEO CLUB CASTEL SAN PIETRO DONANO VENTILATORE POLMONARE


Un altro grande gesto di solidarietà e sostegno arriva dai Lions e Leo Club di Castel San Pietro Terme che hanno donato all'Ausl di Imola un ventilatore polmonare dal valore di oltre 17.000 € per fronteggiare l'emergenza Coronavirus. Si tratta di un ventilatore polmonare che sarà a disposizione dell'area dedicata ai pazienti Covid positivi.

L'ASSOCIAZIONE ATTAWHID DONA 1750 EURO

Il Centro Islamico Attawhid ha donato un contributo di 1.750 euro, frutto di una raccolta promossa all'interno della comunità islamica locale. «La piccola comunità islamica di Castel San Pietro Terme si sente in dovere di scendere in campo per aiutare la nostra città nella lotta contro il Coronavirus - afferma Sirajeddine Abdelaziz, presidente del Centro Islamico Attawhid -. Ci teniamo a ringraziare di cuore tutte quelle persone che ogni giorno mettono a rischio le loro vite per noi e per i nostri cari».

L'ISTITUTO SCAPPI DONA PRODOTTI ALIMENTARI

Per dare sostegno alle famiglie bisognose, l'Istituto Alberghiero Bartolomeo Scappi dona alle associazioni di volontariato Auser e Caritas i prodotti alimentari prossimi alla scadenza presenti nei propri magazzini, che a causa della chiusura delle scuole non è possibile utilizzare per le attività didattiche di cucina.

LASAGNE DI PASQUA

Una commerciante di Castello che ha voluto rimanere anonima ha donato in occasione della Pasqua 50 porzioni di lasagne destinate alle persone sole e in difficoltà. Auser le ha distribuite alle persone sole seguite dall'associazione, segnalate dai servizi sociali.

PAM, COOP ALLEANZA 3.0, COOP RENO: SUPERMERCATI SOLIDALI

Per sostenere le famiglie in difficoltà nel territorio di Castel San Pietro Terme, sono in campo da diverse settimane i supermercati, che anche in tempi “normali” partecipano a progetti di solidarietà in collaborazione con l'Amministrazione comunale e le associazioni di volontariato locali.
Info: Supermercati solidali

ASTER COOP E DESPAR DONANO 45MILA CONFEZIONI DI ALIMENTARI


Grazie alla collaborazione fra Aster Coop, Despar e Amministrazione comunale, oltre 45mila confezioni di prodotti alimentari – dalla pasta al latte alle bevande – sono state donate a favore delle famiglie di Castel San Pietro Terme in difficoltà per l'emergenza Covid-19.
Info: http://www.comune.castelsanpietroterme.bo.it/notizia/4566/aster-coop-e-despar-donano-oltre-45mila-confezioni-di-alimentari

CENTRO SOCIALE SCARDOVI: 5MILA EURO PER L'AUSL

"Tutti i componenti del Direttivo del Centro Sociale Scardovi, contattati telefonicamente, hanno aderito all'iniziativa di fare una donazione all'Ausl di Imola, consapevoli che in questo momento era l'unico modo per dare un aiuto, e la donazione è stata di 5.000 euro".

ATLETICA AVIS CASTEL SAN PIETRO SOSTIENE AUSL E CARITAS

"Visto il terribile momento che stiamo vivendo in questi giorni l'Atletica Avis Castel San Pietro ha deciso tramite bonifico bancario di fare una donazione all'AUSL di Imola ed inoltre ha deciso di aiutare anche
i più bisognosi donando alla Caritas di Castel San Pietro generi di prima necessità nella speranza che tutto si risolva al più presto possibile".
Nella foto: la squadra dell'Atletica Avis quasi al completo quando si è laureata Campione Regionale di Corsa Campestre, poco prima del blocco delle gare causa coronavirus,
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.154 - Fax 051.69.54.141
PEC: comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni: protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl