Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 13 febbraio 2020 | News

Nuovi orari dal 1° Marzo: piu' qualità ed efficienza dei servizi

Nuovi orari dal 1° Marzo: piu
Nuovi orari, più ampi, frutto della riorganizzazione, modernizzazione ed ottimizzazione dei tempi, e soprattutto più qualità ed efficienza dei servizi: è questo il percorso che l'Amministrazione comunale di Castel San Pietro Terme avvierà a partire dal mese di marzo. Un percorso che nasce da un lavoro di squadra e da obiettivi condivisi dal personale degli uffici coinvolti, con la volontà di crescere e di migliorare insieme nel servizio ai cittadini.

A partire dal 1° marzo, una serie di servizi saranno aperti al pubblico con nuovi orari distribuiti su cinque giorni settimanali, dal lunedì al venerdì.

«Diamo il via ad un percorso di modernizzazione e ottimizzazione dei servizi comunali - spiega il sindaco di Castel San Pietro Terme, Fausto Tinti - con l'obiettivo di raggiungere progressivamente la massima efficienza qualitativa e quantitativa dei tempi di risposta alle richieste, in continua trasformazione, dei nostri cittadini. La professionalità e la disponibilità di chi lavora all'interno del municipio sarà ancora più a misura dell'utenza che, anche grazie al potenziamento degli orari di ricevimento su appuntamento e dei servizi accessibili on-line, potrà dire la sua e dare il proprio contributo per un ulteriore miglioramento dell'operato dell'Amministrazione comunale».

«Con l'impegno di tutti - chiude Tinti - potremo contribuire insieme alla crescita e alla maturazione della macchina comunale, perché risponda in maniera sempre più adeguata, puntuale e personalizzata alle nuove esigenze dei residenti. Perché solo una maggiore qualità del lavoro e dei servizi può trasformarsi in più benessere per tutti».

La riorganizzazione è stata stabilita sulla base dei dati sull'affluenza dei cittadini raccolti nel 2017, 2018 e 2019 e ha l'obiettivo di migliorare la qualità dei servizi e di evitare code e perdite di tempo per i cittadini, nell'ambito di un processo di modernizzazione dei servizi comunali, in linea con i cambiamenti in atto nella società, che prevede lo sviluppo progressivo di servizi on-line e su appuntamento.

Dai dati raccolti è emerso infatti che il sabato mattina si verifica il minor numero di accessi, mentre con i nuovi orari sarà possibile una maggiore apertura al pubblico in altre fasce orarie più frequentate.

Sono coinvolti in particolare: Sportello Cittadino, Ufficio Anagrafe ed Elettorale, Stato Civile-Polizia Mortuaria, Protocollo e Archivio, Servizi alla Persona (Scuola e Diritto allo Studio, Infanzia e sostegno alla genitorialità, Solidarietà e Politiche giovanili), Servizi Turistici e Culturali e Ufficio Tributi.

Queste le principali novità. Sportello Cittadino, Ufficio Anagrafe ed Elettorale, Stato Civile-Polizia Mortuaria, Protocollo e Archivio aumenteranno l'apertura al pubblico passando dalle attuali 26 ore e 45 minuti alle 28 ore previste dalla nuova organizzazione, introducendo in più l'orario continuato del giovedì (giornata con maggiori accessi anche per la concomitante chiusura dei negozi). In questi servizi il martedì dalle 15 alle 17,45 sarà introdotta la modalità di accesso su appuntamento, che avrà la priorità rispetto al libero accesso. Inoltre gli uffici di Stato Civile e Polizia Mortuaria potenzieranno l'apertura al pubblico il lunedì. I matrimoni programmati al sabato, così come quelli al di fuori dell'orario lavorativo, saranno celebrati direttamente da sindaco e assessori.

Nel primo anno sarà effettuato un monitoraggio della qualità dei servizi, sulla base del quale si potranno prevedere eventuali modifiche agli orari, sempre nell'arco dei cinque giorni lavorativi, in linea con le indicazioni del contratto collettivo nazionale del 21/05/2018.

E' già stato adottato da tempo l'orario su cinque giorni settimanali per i servizi Affari Generali, Contratti e Affari legali, Bilancio e Programmazione, Servizi Amministrativi e al Territorio, Organizzazione, Sviluppo Economico del Territorio, Edilizia e Urbanistica e Territorio, Opere pubbliche. 

Mantengono invece l'orario lavorativo del sabato i servizi Biblioteche, Polizia Locale, Manutenzioni, Comunicazione e Segreteria del Sindaco e Assessori.

Nella foto in alto: i dipendenti dei servizi coinvolti nei nuovi orari che partono dal 1° marzo, insieme al sindaco Fausto Tinti, al vicesindaco Andrea Bondi e all'assessora al Personale Barbara Mezzetti
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.154 - Fax 051.69.54.141
PEC: comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni: protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl