Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 7 giugno 2019 | News

Il sindaco interviene sull'uso della palestra Pizzigotti per festa Ramadan

Il sindaco Tinti interviene sull
«L'amministrazione comunale, nell'ambito delle sue competenze, ha sempre concesso l'uso della palestra in orario extrascolastico all'associazione richiedente, garantendo il diritto costituzionale alla libertà di associazione dei cittadini castellani, nel pieno rispetto di quanto previsto dal regolamento approvato dal Consiglio Comunale per le procedure di richiesta, autorizzazione e pagamento.

La temporalità della celebrazione del Ramadan ha fatto sì che quest'anno fosse concomitante al periodo scolastico e di utilizzo della palestra nell'orario extrascolastico da parte delle associazioni sportive. Pertanto l'Amministrazione non ha concesso l'uso della palestra per il periodo del Ramadan.

La richiesta dell'associazione di cultura islamica per la celebrazione della festa finale del Ramadan in orario scolastico (che sarebbe avvenuta il 4 o il 5 giugno), una volta arrivata in giunta, ha necessitato di una mediazione attraverso la richiesta di utilizzo della palestra in orario scolastico. Tale richiesta è stata presentata alla Scuola Pizzigotti, trovando una disponibilità per le date su indicate.

Come Sindaco di Castel San Pietro Terme non ho dubbi sul valore civile e costituzionale del chiedere e ottenere la disponibilità della palestra per la festa di fine Ramadan. I richiedenti sono cittadini castellani e molti di loro sono cittadini italiani. Non concedere lo spazio sarebbe stata una grave violazione del loro diritto costituzionale alla libertà di associazione. Inoltre bisogna considerare che non esistono a Castel San Pietro Terme edifici di culto islamici, né sale di preghiera sufficientemente capienti da permettere attività di questo tipo: l'integrazione passa anche attraverso gesti di disponibilità come questo. Evitiamo perciò strumentalizzazioni politiche che certo nulla hanno a che vedere con questa occorrenza. Agitare lo spettro dei pesi e delle misure diverse non fa presa su una comunità aperta al dialogo, all'integrazione e al confronto come quella castellana».

Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.154 - Fax 051.69.54.141
email (PEC): comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni:
protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl