Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 14 marzo 2019 | Volontariato sociale

Fiocchetto Lilla: venerdi 15 #cimettolafirma in piazza XX Settembre

Fiocchetto Lilla: venerdi 15 ore 17 #cimettolafirma in piazza XX Settembre
Si avviano al gran finale le iniziative promosse a Castel San Pietro Terme dalla Fanep (Famiglie Neurologia Pediatrica) in occasione dell'8a Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla, dedicata alla lotta ai Disturbi della Nutrizione e dell'Alimentazione (DNA) che si celebra come sempre il 15 marzo e che quest'anno è caratterizzata dal progetto “#cimettolafirma”. Tutti i cittadini sono invitati venerdì 15 in piazza XX Settembre alle ore 17 all'inaugurazione del Monumento dedicato al Fiocchetto Lilla, realizzato e donato alla Fanep dall'artista Decio Zoffoli, una scultura che raccoglierà le firme di coloro che faranno gesti d'amore verso le loro persone care. Saranno presenti autorità comunali, dell'Azienda AUSL di Imola e dell'U.O. di Neuropsichiatria Infantile del Policlinico S .Orsola-Malpighi di Bologna. Il monumento verrà donato poi al Comune di Castel San Pietro Terme che lo destinerà alla biblioteca comunale, dove continuerà ad accogliere, anche in futuro, le firme di chi vorrà partecipare a #cimettolafirma.
Parteciperanno alla festa il Corpo bandistico di Castel San Pietro Terme e tante altre associazioni di volontariato.

«Un buon livello di autostima può aiutare ad evitare la cronicizzazione di alcune psicopatologie: quest'anno vogliamo sottolineare l'importanza del dimostrare affetto e gratitudine verso le persone a noi care - affermano gli organizzatori -. Chiediamo perciò a tutti un piccolo gesto d'affetto verso una persona cara (una frase, una rima, un abbraccio, un bacio...) da fare in piazza il 15 marzo. A testimonianza e come impegno a ripetere il gesto in futuro, si potrà mettere la firma sul monumento dedicato al Fiocchetto Lilla. Aiuterà a sentirsi bene e a far sentire importante l'altra persona: la gratitudine infatti è la migliore alleata per la nostra felicità. È affettuosa riconoscenza con sincera e completa disponibilità a contraccambiare il beneficio ricevuto».

La firma sul monumento con pennarello indelebile è gratuita e potrà essere fatta anche successivamente da chiunque voglia esprimere gratitudine verso una persona cara.

Ci sarà anche la possibilità, a fronte di un'offerta libera, di incidere la propria firma su mattonelle che andranno a ricoprire la base del monumento, come parte integrante dell'opera. «Al momento ne sono state incise una 70ina – spiegano gli organizzatori -. In piazza ne metteremo a disposizione circa un centinaio e, anche in futuro, chiunque vorrà potrà inciderle, sempre a offerta libera. Le mattonelle che saranno incise in piazza verranno messe successivamente sul monumento, in quanto dovranno essiccarsi e poi essere cotte». Con le offerte raccolte, si costituirà un fondo della comunità di Castel San Pietro Terme, che servirà a sostenere il giornalino “DCAmolo”, realizzato dalle ragazze ricoverate (DCA= Disturbi Comportamento Alimentare).

  
Nella foto a sinistra, alcune mattonelle in preparazione. Nella foto a destra, il sindaco Tinti che firma su una parte del monumento in occasione della conferenza stampa

La Giornata si concluderà all'Istituto d'Istruzione Superiore Bartolomeo Scappi con una cena di beneficenza a favore di Fanep, preparata da docenti e studenti dell'Istituto (le prenotazioni si sono chiuse il 12 marzo). La cena sarà preceduta dall'esibizione del duo Magico “Gli Alchimia” (Mago Spillo e Mago Alberto).


La mostra fotografica “La Città delle Donne”, curata dall'Associazione ImmagoMentis, si può visitare fino a sabato 16 marzo alla Saletta espositiva comunale di via Matteotti 79, aperta tutti i giorni ore 10-12,30 e 16,30-19. I gruppi possono prenotare visite in altri orari (tel. 339 233 77 08).

Nelle scorse settimane sono state organizzate anche due conferenze: la prima “Se la fiducia in te stesso vacilla”, rivolta agli studenti, si è tenuta al Liceo Malpighi Visitandine; la seconda “Se qualcosa sfugge nel comportamento di nostro figlio”, rivolta agli adulti, familiari e insegnanti di tutte le scuole, all'Istituto Scappi.

Tutte le iniziative organizzate da Fanep nell'ambito del progetto 2019 si avvalgono del patrocinio di Comune e Pro Loco di Castel San Pietro Terme, Regione Emilia Romagna, Ausl di Imola e Università di Bologna Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche. La manifestazione castellana è dedicata a Ilaria Lannutti, giovane castellana purtroppo scomparsa a causa di una di queste patologie.

Info: FANEP c/o Clinica Pediatrica Gozzadini - Policlinico S.Orsola-Malpighi, Via Massarenti 11, Bologna - Tel. 051 346744 - www.fanep.org - Referente iniziativa: Antonio Lannutti 339 233 77 08 - a.lannutti47@gmail.com - pagina Facebook: www.facebook.com/fiocchettolillacspt - indossiamo il #fiocchettolilla - #coloriamocidililla


L'adesione al progetto #cimettolafirma da parte del sindaco Fausto Tinti e di tutto il Consiglio Comunale
Allegati alla pagina
Fanep-FiocchettoLilla2019-programma-completo
Dimensione file: 1055 kB [Nuova finestra]
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.154 - Fax 051.69.54.141
email (PEC): comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni:
protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl