Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 14 gennaio 2019 | News

Grande partecipazione all'intitolazione a Marco Parenti della Casa Salute

Grande partecipazione all
Centinaia di persone hanno partecipato alla cerimonia di intitolazione della Casa della Salute di Castel San Pietro Terme alla memoria di Marco Parenti, che si è tenuta domenica 13 gennaio nel 4° anniversario dalla sua scomparsa. Una partecipazione che testimonia del grande affetto della cittadinanza nei confronti di Marco Parenti, che è stato una delle personalità più note, amate e stimate della città, per il suo forte senso civico e l'appassionato impegno in ambito politico, profondamente radicato nel tessuto sociale ed economico della comunità.

Oltre alla nuova targa con il suo nome posta sul muro esterno dell'edificio, di fianco all'ingresso principale in viale Oriani 1, è stata scoperta all'interno un'opera in terracotta a lui dedicata, realizzata dell'artista castellano Gianni Buonfiglioli.

  

«Con questa intitolazione la città di Castel San Pietro Terme restituisce un poco del grandissimo amore che Marco le ha dato, con le sue doti, la sua capacità di lottare e di costruire – ha detto il sindaco Fausto Tinti, che è intervenuto al momento dell'inaugurazione dell'opera, subito dopo il saluto di Andrea Rossi, Direttore Generale dell'Ausl di Imola -. E non solo Castel San Pietro: qui è rappresentato un territorio molto più vasto. Ringrazio il Consiglio Comunale di Castel San Pietro Terme che all'unanimità ha dato l'indirizzo di riconoscere a Marco e anche ad altri castellani l'onore di essere meritevoli di intitolazioni di luoghi della città. Portiamo a compimento un lavoro che Marco ha fatto in tanti anni in Consiglio Comunale, come parte di una comunità che qui si ritrova, e dell'identità di questo paese, che è quella di vivere bene e in salute. E' bello che l'opera che andiamo a scoprire sia costituita della stessa terra di cui è fatta Castel San Pietro. Ringrazio Gianni Buonfiglioli che l'ha donata. Grazie a Marco per quello che ha costruito, e grazie a Emanuela, Laura ed Elena».

Erano presenti la famiglia, numerosi rappresentanti dell'Ausl di Imola e dell'Amministrazione Comunale di Castel San Pietro Terme, la consigliera Francesca Marchetti della Regione Emilia-Romagna, l'onorevole Daniele Manca, l'ex Ministro Gian Luca Galletti e tantissimi amici.

Grande partecipazione e sala piena alla serata che è seguita al Cassero Teatro comunale, con il buffet offerto da Solaris, il concerto molto bello e apprezzato con solisti e orchestra d'archi del liceo Laura Bassi - liceo musicale Lucio Dalla di Bologna, e testimonianze e ricordi degli amici di Marco Parenti, fra cui l'ex ministro Galletti, l'onorevole Pier Ferdinando Casini che, essendo all'estero, ha inviato un video, e l'amico castellano Roberto Baroncini.

 

Marco Parenti, nato il 3 dicembre 1956 e scomparso il 13 gennaio 2015, ha dedicato gran parte della sua vita al servizio della comunità.
Nel 1985 era stato eletto per la prima volta nel Consiglio Comunale di Castel San Pietro Terme e ne aveva fatto parte per sei diversi mandati amministrativi con una lista civica, divenendone protagonista, punto di riferimento, memoria storica, una delle figure più competenti, appassionate e stimate. Era stato anche candidato a sindaco nel 1995, nel 1997 e nel 2004. Nella sua lunga esperienza all'interno del Consiglio Comunale, ha sempre anteposto l'interesse della città all'appartenenza politica. Tra i tantissimi  temi in cui il suo contributo di amministratore e di cittadino è stato determinante, i più importanti sono stati: l'ospedale, il Golf Club Le Fonti, l'Istituto Alberghiero, il casello autostradale, il progetto per il sostegno all'Istituto Alberghetti.
Fondamentale anche la sua appartenenza al tessuto economico della città, in quanto titolare dell'attività di famiglia, la Ferramenta Parenti, la terza più antica d'Italia, fondata nel 1850, che ha seguito e sostenuto la vicenda economica e produttiva del territorio di Castel San Pietro per oltre 160 anni; la storia dei suoi prodotti in vendita segue e serve l'evoluzione del suo tessuto economico e sociale e ne è uno specchio fedele. Proprio per questo era stato nominato “Castellano dell'Anno 2011”, quale espressione della qualità e della competenza della cultura d'impresa nel nostro territorio.
  • CasaSalute-intitolazione-a-MarcoParenti-13gen2019
  • CasaSalute-MarcoParenti-serataCassero-13gen2019
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.154 - Fax 051.69.54.141
email (PEC): comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni:
protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl