Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 29 settembre 2016 | Sicurezza

Nuovi orari della Polizia Municipale

Dal 1° ottobre: PM più presente sul territorio e meno in ufficio
Priorità ai servizi di controllo nella città e nel territorio e semplificazione amministrativa: sono questi i princìpi su cui si basa la nuova organizzazione della Polizia Municipale di Castel San Pietro Terme che sarà operativa dal 1° ottobre. Un cambiamento voluto dal sindaco Fausto Tinti e dalla Giunta comunale per aumentare la presenza esterna di operatori in divisa impegnati nel controllo del centro storico e del territorio comunale. Un cambiamento che si potrà realizzare con i nuovi orari dell'ufficio della PM che dal 1° ottobre si uniformeranno a quelli dello Sportello Cittadino, la principale porta d'accesso ai servizi comunali.

«E' un miglioramento organizzativo che segue un obiettivo ben preciso, quello di avere una maggior presenza della PM all'esterno, come richiesto sia dai cittadini che dalle forze politiche di maggioranza e minoranza – afferma il sindaco Fausto Tinti –. L'operazione sarà completata da un miglioramento tecnologico che consentirà di rendere sempre raggiungibile la pattuglia, nell'ambito di un percorso che si concluderà con il Corpo Unico, per far sì che la presenza della PM sul territorio aumenti e sia maggiormente percepita dalla cittadinanza».

L'ufficio della PM (al piano terra nel portone a destra del Municipio in piazza XX Settembre) sarà dunque aperto in tutti i giorni feriali, dal lunedì al sabato, dalle 8,30 alle 12,30 e il giovedì anche dalle 15 alle 17,45 (anziché tutti i giorni 8-12,30 e 14,30-18,30) con un risparmio complessivo di circa 30 ore settimanali che saranno dedicate ai servizi esterni.

«Dall'analisi dei flussi di accesso dei cittadini all'ufficio della PM – spiega il sindaco -, le ore di impiegate nei servizi amministrativi sono risultate eccessive, mentre dall'altra parte c'era l'esigenza di aumentare la presenza sul territorio. Abbiamo condiviso questa riflessione con il Comandante e il personale della PM e tutti hanno ritenuto questo cambiamento un elemento migliorativo del servizio. E' un passo organizzativo che porta a una maggiore presenza sul territorio sia della pattuglia a piedi nel centro storico, in particolare dalle 18 alle 19, orario di chiusura dei negozi, per dedicare particolare attenzione alle esigenze dei commercianti, sia della pattuglia in auto».

L'attività dell'ufficio sarà ottimizzata, semplificata e velocizzata grazie alla collaborazione di altri servizi comunali. Inoltre nei prossimi giorni sarà installato un nuovo risponditore telefonico automatico che sarà in grado di dare risposte standard di primo livello e soprattutto di indirizzare le chiamate di richiesta di intervento direttamente agli agenti già presenti in servizio sul territorio, che potranno così intervenire con maggiore tempestività.

«Per le pratiche burocratiche, la maggior parte dei cittadini si rivolge abitualmente al nostro ufficio negli stessi orari di apertura dello Sportello Cittadino e di altri servizi comunali, mentre negli altri orari l'affluenza è molto bassa – aggiunge il Comandante Stefano Bolognesi -. E comunque, anche con la riduzione introdotta, il nostro orario rimarrà ancora uno dei più ampi rispetto ai Comandi dei dintorni. In pratica avremo 30 ore in meno in ufficio e 30 ore in più all'esterno, ma senza penalizzare il rapporto con i cittadini e l'efficienza nella gestione delle pratiche amministrative».

Quali sono le attività “burocratiche” gestite dalla PM?
L'ufficio della PM negli orari di apertura al pubblico si occupa di: informazioni violazioni, permessi in deroga, abbonamenti Area Blu, rilascio copie verbali e sinistri stradali, informazioni telefoniche su violazioni e segnalazioni, restituzione di veicoli rimossi, sequestrati o fermati, restituzione di patenti ritirate, presentazioni punti patente, segnalazioni. Inoltre l'operatore impiegato nel servizio di sportello, vista la bassa affluenza di utenti, utilizzava il tempo per attività di back office: rendicontazioni pagamenti verbali, inserimento verbali, rendicontazioni orari di reperibilità, servizi di gestione del registro violazioni amministrative, completamento pratiche rilievo incidenti stradali, compiti di segreteria, protocollazione atti ecc. Queste attività saranno gestite con la collaborazione di altro personale addetto all'ufficio.
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.111 - Fax 051.69.54.141
email (PEC): comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni:
protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl