Condividi:

facebook twitter linkedin google email

La città più accogliente: rigenerazione urbana e sociale

  1. Cosa cambia: zone urbane a rischio di degrado e componenti delle comunità a rischio di disagio sociale vengono studiate e rigenerate.
  2. Come: le zone urbane a rischio di degrado vengono analizzate urbanisticamente e socio-economicamente e vengono realizzate delle azioni di riqualificazione sostenute da finanziamenti pubblici comunali e regionali e dall'azione di soggetti privati investitori e operatori.
    Le componenti della comunità più a rischio di disagio sociale vengono studiate scientificamente da ricercatori universitari competenti e guidate e accompagnate in un percorso di rigenerazione sociale e di prevenzione di ulteriore disagio.
  3. Dove: Le zone urbane a maggiore rischio di degrado sono l'area ex-Autostazione, via Mazzini ed Arena delle Terme nel Centro Storico del capoluogo, e il tratto urbano della via Emilia a Osteria Grande.
    Le componenti della comunità più a rischio di disagio sociale sono gli adolescenti e i giovani.
  4. Quando: l'area “ex-Autostazione” verrà riqualificata a partire dal 2017. L'area “via Mazzini” verrà analizzata nel 2017 e riqualificata nel periodo 2018-2019. L'edificio “Arena delle Terme” sarà riqualificato a partire dal 2017. Il tratto urbano della via Emilia a Osteria Grande verrà riqualificato a partire dal 2017.
    I comportamenti di adolescenti e giovani saranno studiati da Dicembre 2016 a Maggio 2017. Le azioni di rigenerazione sociale saranno attivate da Settembre 2017 a Maggio 2019.
  5. Soggetti coinvolti: Servizi Urbanistica, Edilizia, Lavori Pubblici e Sviluppo Economico del Comune di Castel San Pietro Terme
    Area Blu, Società pubblica partecipata del Comune di Castel San Pietro Terme
    Regione Emilia Romagna, Area Sicurezza Urbana e Legalità
    Regione Emilia Romagna, Aree Turismo e Cultura
    Ricercatori universitari
    Cittadini e consulte
    Imprenditori e commercianti
    Educatori e mediatori culturali
    Centri Giovanili e Sociali del Comune di Castel San Pietro Terme
  6. Descrizione: 
Zone urbane: L'area “ex-Autostazione” verrà riqualificata con risorse pubbliche comunali e private attraverso i) un concorso di idee per determinare il nuovo assetto urbanistico ed edilizio in rapporto alle funzioni sociali e attività economiche presenti; ii) un successivo bando di assegnazione dell'edificio ex-Autostazione in chiave di esercizio commerciale e iii) interventi di opere pubbliche volte alla rigenerazione funzionale dell'area. L'area “via Mazzini” verrà analizzata mediante uno studio urbanistico, edilizio e socio-economico da cui discenderanno interventi di riqualificazione edilizia privata e di pubblica. L'edificio “Arena delle Terme” sarà riqualificato con i finanziamenti della Regione Emilia Romagna POR-FESR Asse 5 – Turismo già ottenuti e da risorse pubbliche comunali destinandola a teatro e spazio eventi culturali. La gestione dell'impianto dovrà necessariamente essere sostenibile economicamente e redditizia per il Comune. Il tratto urbano della via Emilia a Osteria Grande sarà riqualificato attraverso la progettazione (definitiva ed esecutiva) e la realizzazione di piste ciclopedonali e attraverso la promozione e attivazione di interventi di soggetti imprenditoriali privati.

Componenti delle comunità: comportamenti e dinamiche sociali di adolescenti e giovani verranno studiate da ricercatori dell'università e della Regione Emilia Romagna e dall'analisi dei dati verranno implementate azioni e progetti di rigenerazione sociale guidati da educatori di strada e mediatori in collaborazione con i Centri Giovanili e Sociali comunali.
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.111 - Fax 051.69.54.141
email (PEC): comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni:
protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl